Ferrara Buskers Festival 2011 - Giorno 7

Speciale Buskers a Ferrara – Giovedì 25

Oggi è stata una giornata molto particolare, e come vi avevamo preannunciato nella puntata di ieri, avevamo un impegno molto importante a Sirmione. Una sorpresa che ci è stata davvero gradita e che potete trovare nell’apposito articolo. Dovendo essere là alle 21, con un viaggio di circa 150km, abbiamo dovuto scattare fotografie ai Buskers nel minor tempo possibile. Quasi per scherzo, abbiamo visto la cosa come sfida: cercare di scattare le foto più belle in soli trenta minuti.

Tutti sappiamo che avere molto tempo per fotografare significa studiare al meglio le pose, aspettare quella espressione del viso, attendere quel movimento dei capelli o, più semplicemente, poter dedicare diversi minuti a tutti i gruppi artistici, favorendo la completezza di un reportage. Questo però non significa fare necessariamente belle foto, perché altrettanto bene sappiamo che a volte è la fortuna che ci porta ad una combinazione luce/soggetto/composizione pressoché perfetta, irripetibile, magica. Il sapere poi di aver fatto quello scatto senza magari nemmeno averci creduto troppo, o comunque in tutta fretta, ci fa apprezzare ancora di più il nostro lavoro. Questo è uno degli altri aspetti che ci piacciono della fotografia: a volte raccogliere la soddisfazione di un duro lavoro, altre volte accettare a mani aperte quello che offre il caso.

L’orario delle fotografie non era modificabile: dalle 18.15 alle 18.40; questo sicuramente non ci ha aiutato perché a quell’ora gli artisti in strada sono pochi e accaldati, e sono costretti a fare qualche pausa in più per poter bere.

Un po’ di malinconia ci è stata suscitata dall’ultimo gruppo, senza pubblico in quel momento; giusto il tempo di incrociare i loro sguardi per qualche secondo, inquadrarli nella reflex e andare via, mentre in lontananza le loro note continuavano a seguirci…

Photogallery

<<Giorno precedente

Speciale Buskers Festival a Ferrara – Leggi tutti gli articoli

L'autore / Paolo Niccolò Giubelli

paoloniccolo.giubelli@gmail.com

Paolo Niccolò Giubelli nasce a Ferrara il 29 agosto 1983. Frequenta il liceo scientifico e poi ottiene la laurea specialistica in Ingegneria Informatica all'Università di Ferrara. Appassionato fin da piccolissimo d'informatica, nel 2006 è cofondatore dell'azienda ITestense di Ferrara, in cui da allora lavora come esperto di comunicazione sul web. Qui capisce che il ruolo dell'immagine, e quindi della fotografia, è fondamentale. Dal 2010 è cofondatore, assieme all'amico e collega Bruno Faccini, del blog "Occhio Del Fotografo". Dal 2021 si interessa di fotografia analogica.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per saperne di più, consulta la nostra Cookie Policy

Chiudi