Intervista al fotografo di matrimoni Pierluigi Cavalieri Brentani

da | Dic 5, 2018 | Blog e pensieri | 0 commenti

E’ giusto affidare lo scatto delle fotografie del proprio matrimonio ad un amatore (cugino, amico, parente, amico dell’amico, ecc.. ), per risparmiare qualche euro o è comunque sempre meglio affidarsi ad un professionista?

Questa è la domanda che abbiamo posto alla nostra community e che ha creato un’interessantissima discussione sui nostri canali social.

In quest’intervista il fotografo di matrimoni Pierluigi Cavalieri Brentani, professionista affermato del settore, commentiamo alcuni dei punti di vista emersi e condividiamo con voi la sua decennale esperienza in questa difficilissima nicchia della fotografia.

Se ti è piaciuto questo contenuto, condividilo o lasciaci commento, per noi è fondamentale!

Paolo Niccolò Giubelli

Paolo Niccolò Giubelli

L'autore

Nasce a Ferrara il 29 agosto 1983. Frequenta il liceo scientifico e poi ottiene la laurea specialistica in Ingegneria Informatica all'Università di Ferrara. Appassionato fin da piccolissimo d'informatica, nel 2006 è cofondatore dell'azienda ITestense di Ferrara, in cui da allora lavora come esperto di comunicazione sul web. Qui capisce che il ruolo dell'immagine, e quindi della fotografia, è fondamentale. Dal 2010 è cofondatore, assieme all'amico e collega Bruno Faccini, del blog "Occhio Del Fotografo". Dal 2021 si interessa di fotografia analogica.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare