Vale la pena acquistare un adattatore per obiettivi vintage?

Quando mi avvicinai alla fotografia, la prima macchina fotografica  che provai fu la Pentax Asahi Spotmatic, che anche ora occupa un bel posto nel mio armadietto.

Assieme alla macchina, che apparteneva a mio padre e che risale ai primissimi anni Settanta, avevo trovato due ottiche piuttosto interessanti, tutte Pentax: un 200mm f/4 e un 50mm f/1.4.

Quando ho acquistato poi la mia Canon EOS 550D ho presto capito che il 18-55mm in dotazione è sì di qualità ottica pregevole (lo stesso non si può dire della qualità costruttiva) ma di certo è anche molto limitata e limitante. Mi sono dunque chiesto se si potevano usare i due obiettivi Pentax e in particolare ero interessato al 200mm, con il quale avevo fatto alcune foto interessanti su pellicola.

Tramite un adattatore, si possono utilizzare obiettivi con attacchi diversi

Ho dunque scoperto che al prezzo di perdere la funzionalità di autofocus, stabilizzatore e tutto ciò che viene attivato elettronicamente dal microprocessore della mia Canon, potevo con pochi soldi (circa 65€) acquistare una ghiera adattatrice capace di connettere le lenti col vecchio attacco Pentax M42 a vite con l’attacco a baionetta EOS e dunque ho subito effettuato l’ordine.

Adattatore M42/Canon EOS, lato a vite

Adattatore M42/Canon EOS, lato a vite

Adattatore M42/Canon EOS

Adattatore M42/Canon EOS, lato baionetta

Ho preferito acquistare l’adattatore in negozio, nonostante ce ne fossero molti modelli su ebay, per un semplice motivo: anche se sicuramente ho pagato qualche euro in più, almeno avevo la sicurezza di poter cambiare il pezzo qualora il negoziante si fosse sbagliato sul tipo di attacco, che comunque essendo molto vecchio, avevo un po’ di difficoltà a riconoscere. Inoltre si tratta comunque di dispositivi di precisione, e preferisco avere un referente umano con cui eventualmente lamentarmi piuttosto che un call center o un’email. I miei timori infatti erano nati dalla lettura di alcuni forum in cui si diceva di stare attenti perché in certi casi poteva accadere che ruotando la ghiera della messa a fuoco si poteva andare ad urtare lo specchio se l’adattatore non era quello giusto. Sarà vero oppure no, grazie al cielo a me è andato tutto bene.

L’adattatore di fatto è un anello in acciaio, che da un lato ha un attacco a baionetta e dall’altro una filettatura a vite.

Si rinuncia a stabilizzazione e autofocus, ma si hanno delle soddisfazioni

Appena arrivato il pezzo ho subito iniziato a scattare fotografie, e sebbbene il 200mm non sia assolutamente paragonabile come qualità al 70-200 di Bruno, ho comunque scoperto di essere in possesso di un ottica con cui fare cose interessanti, magari utile per valutare se per quello che mi piace fare vale la pena investire in un supertele di qualità migliore. Il 50mm invece all’inizio l’ho un po’ snobbato, tanto che non avevo nemmento verificato quale fosse la sua apertura massima. Ho visto poi che era un f/1.4, e quindi mi sono lanciato subito in bokeh piuttosto spinti con una certa dose di soddisfazione.

Adattatore montato su 200mm

Adattatore montato sull’ottica da 200mm

Certo, l’assenza di uno stabilizzatore e soprattutto dell’autofocus si fanno sentire, ma se si utilizza il liveview e un buon treppiede e si vogliono fotografare soggetti fermi, è possibile superare brillantemente il problema, usando lo zoom 10x e ruotando la ghiera di messa a fuoco fino a quando i bordi delle immagini sono belli nitidi.

Un adattatore è consigliato a chi possiede dei vecchi obiettivi

Insomma, se in casa avete degli obiettivi interessanti e magari avete acquistato da poco la vostra prima reflex “moderna” vi invito caldamente ad acquistare un adattatore, facendovi consigliare da un negoziante di fiducia. Otterrete quasi a costo zero delle ottiche dal nulla, potendo così capire che cosa vi piace di più fare e quindi poter scegliere con più scienza e coscienza quale dovrà essere la prossima ottica su cui investire.

Ti è piaciuto questo articolo? Se sì, ci farebbe davvero piacere se volessi condividerlo sui social network usando i pulsanti qui sotto. Se poi non vuoi perderti nemmeno un nostro video o articolo, clicca su “Mi piace” nella nostra pagina Facebook, iscriviti al nostro canale YouTube, oppure seguici su Instagram, su Twitter e abbonati gratuitamente al nostro feed RSS! Grazie!

Condividi:

Autore: Paolo Niccolò Giubelli

Paolo Niccolò Giubelli nasce a Ferrara il 29 agosto 1983. Frequenta il liceo scientifico A.Roiti e poi la facoltà di ingneria informatica di Ferrara, dove si laurea nel 2007. Appassionato fin da piccolissimo all'informatica, nel 2006 è cofondatore dell'azienda ITestense di Ferrara, in cui da allora lavora nel settore internet, dove capisce che il ruolo dell'immagine, e quindi della fotografia, è fondamentale. Dal dicembre 2010 è cofondatore, assieme all'amico e collega Bruno Faccini, del blog "Occhio Del Fotografo", nato dall'idea di fondere la nostra competenza sul mondo internet con il nostro hobby preferito: la fotografia.

Condividi post su

38 Comments

  1. i miei tre obiettivi nikon,con gli adattatori saranno utilizzabili con la mia eos?
    Non sono i mitici nikkor,pero' sono un grandangolo,un ciinquanta ed un centocinque…
    Dato che spesso fotografo soggetti immobili leggendo questo articolo,sembra conveniente recuperarli.C'è un tipo di adattatori che sembra piu' valido di altri?.

    Post a Reply
  2. i miei tre obiettivi nikon,con gli adattatori saranno utilizzabili con la mia eos?
    Non sono i mitici nikkor,pero’ sono un grandangolo,un ciinquanta ed un centocinque…
    Dato che spesso fotografo soggetti immobili leggendo questo articolo,sembra conveniente recuperarli.C’è un tipo di adattatori che sembra piu’ valido di altri?.

    Post a Reply
  3. E' possibile utilizzare obiettivi Nikon su Canon EOS (anche se su Nikon personalmente non sono molto esperto). Ho visto facendo qualche ricerca in giro che sono due attacchi molto simili, per cui di solito questi anelli funzionano bene. L'unico problema è che perdi l'autofocus, però ne esistono alcuni che hanno un microchip che ti consente di avere la conferma di messa a fuoco (nel tuo caso dovrebbe bastare). Sul forum di Canon ho letto che si parla bene della macha Juppiter (e male della Helios)…prova a vedere magari anche su questo sito: http://www.adrianololli.com/raccordi.asp?tipo=C

    Post a Reply
  4. E’ possibile utilizzare obiettivi Nikon su Canon EOS (anche se su Nikon personalmente non sono molto esperto). Ho visto facendo qualche ricerca in giro che sono due attacchi molto simili, per cui di solito questi anelli funzionano bene. L’unico problema è che perdi l’autofocus, però ne esistono alcuni che hanno un microchip che ti consente di avere la conferma di messa a fuoco (nel tuo caso dovrebbe bastare). Sul forum di Canon ho letto che si parla bene della macha Juppiter (e male della Helios)…prova a vedere magari anche su questo sito: http://www.adrianololli.com/raccordi.asp?tipo=C

    Post a Reply
  5. Grazie per l'indicazione,c'è qualcosa con il microchip per eos-nikon,poi ho un fornitore di fiducia a Pavia(dove abitavo fino a un paio di anni fa)che dovrebbe essere in grado di consigliarmi .

    Post a Reply
  6. Grazie per l’indicazione,c’è qualcosa con il microchip per eos-nikon,poi ho un fornitore di fiducia a Pavia(dove abitavo fino a un paio di anni fa)che dovrebbe essere in grado di consigliarmi .

    Post a Reply
  7. Ci sono anche adattatori per ottiche Minolta?

    Post a Reply
  8. Di Minolta hai le ottiche o la macchina?

    Post a Reply
  9. ho una canon EOS 50D e due ottiche con attacco minolta

    Post a Reply
  10. C'è un configuratore online della novoflex.it che permette di trovare l'adattatore in base all'ottica e al corpo macchina nelle vostre mani

    Post a Reply
  11. C’è un configuratore online della novoflex.it che permette di trovare l’adattatore in base all’ottica e al corpo macchina nelle vostre mani

    Post a Reply
  12. ho aquistato una canon eos 1100d , ho un vecchio tele vivitar 28-200 per macchina con pellicola esiste un adattatore per poterlo usare

    Post a Reply
  13. ho aquistato una canon eos 1100d , ho un vecchio tele vivitar 28-200 per macchina con pellicola esiste un adattatore per poterlo usare

    Post a Reply
  14. Ti conviene rivolgerti ad un negozio di fotografia!

    Post a Reply
  15. Ma sulle Canon tipo Canon Eos 650D si perde cosa? sulle Nikon 3200D 5200D si perde anche l'esposimetro mentre sulla mia mirroless Samsung NX l'esposimetro funziona alla perfezione ma ovviamente no l'AF. Parlaimo di obiettivi M42 di una certa età (Carl Zeiss, Helios, Pentacon). Sulle Canon? L'idea era di farmi un corpo macchina reflex ma la cosa della mancanza dell'esposimetro mi allontana da Nikon certamente.

    Post a Reply
  16. Ma sulle Canon tipo Canon Eos 650D si perde cosa? sulle Nikon 3200D 5200D si perde anche l’esposimetro mentre sulla mia mirroless Samsung NX l’esposimetro funziona alla perfezione ma ovviamente no l’AF. Parlaimo di obiettivi M42 di una certa età (Carl Zeiss, Helios, Pentacon). Sulle Canon? L’idea era di farmi un corpo macchina reflex ma la cosa della mancanza dell’esposimetro mi allontana da Nikon certamente.

    Post a Reply
  17. salve io sono in possesso di una macchian fotografica canon eos1100… e ho a disposizione un teleobiettivo nikon, volevo sapere dove trovere e se vale la pena prendere un adattatore….. grazie attendo risposta

    Post a Reply
  18. salve io sono in possesso di una macchian fotografica canon eos1100… e ho a disposizione un teleobiettivo nikon, volevo sapere dove trovere e se vale la pena prendere un adattatore….. grazie attendo risposta

    Post a Reply
  19. ho trovato due vecchi obiettivi nikon (nikkor-Q auto 1:3.5 f135mm , e nikkor-N auto 1:2.8 f24mm). mi conviene tenerli considerando che vorrei comprare (come mia prima relfex) una canon 650d ???

    Post a Reply
  20. ho trovato due vecchi obiettivi nikon (nikkor-Q auto 1:3.5 f135mm , e nikkor-N auto 1:2.8 f24mm). mi conviene tenerli considerando che vorrei comprare (come mia prima relfex) una canon 650d ???

    Post a Reply
  21. ho trovato due vecchi obiettivi nikon (nikkor-Q auto 1:3.5 f135mm , e nikkor-N auto 1:2.8 f24mm). mi conviene tenerli considerando che vorrei comprare (come mia prima relfex) una canon 650d ???

    Post a Reply
  22. Ho alcuni obiettivi che usavo in precedenza su una Nikon manuale e vorrei utilizzarli con la nuova Nikon digitale; ci sono adattatori da poter utilizzare a tale scopo ? Inoltre ho altri obiettivi con attacco a vite che usavo su una Petri e vorrei sapere se ci sono anelli adattatori per tale utilizzo. Ringrazio anticipatamente. Pierluigi

    Post a Reply
  23. Ho alcuni obiettivi che usavo in precedenza su una Nikon manuale e vorrei utilizzarli con la nuova Nikon digitale; ci sono adattatori da poter utilizzare a tale scopo ? Inoltre ho altri obiettivi con attacco a vite che usavo su una Petri e vorrei sapere se ci sono anelli adattatori per tale utilizzo. Ringrazio anticipatamente. Pierluigi

    Post a Reply
  24. Chiedo se qualche gentile esperto può suggerirmi come modificare o adattare senza variare il piano focale, un Rokkor 58mm f 1,2 (attacco baionetta Minolta SRT101) su una Canon 600D. Non mi interessa ovviamente nessun automatismo.
    Disposto a pagare eventuale fornitura di parti meccaniche. Grazie

    Post a Reply
  25. Chiedo se qualche gentile esperto può suggerirmi come modificare o adattare senza variare il piano focale, un Rokkor 58mm f 1,2 (attacco baionetta Minolta SRT101) su una Canon 600D. Non mi interessa ovviamente nessun automatismo.
    Disposto a pagare eventuale fornitura di parti meccaniche. Grazie

    Post a Reply
  26. Ciao! Ho trovato molto interessante quello che hai scritto perchè è proprio il mio caso! Ho intenzione di comprare una reflex digitale.. Il fatto è che ho tre obiettivi Nikkor (un 28 mm, un 105 mm e un 70-200 mm) che utilizzo con la mia reflex Nikon FM2. Siccome è necessaria la pellicola, la uso molto poco. Mi piacerebbe utilizzare questi tre obiettivi su un corpo macchina di una nikon digitale. Sono indirizzata verso la Nikon D3200 o qualcosa di simile. Quale adattatore dovrei comprare? Devo affidarmi ad amazon oppure posso trovarlo in un negozio di fotografia? Grazie mille!

    Post a Reply
  27. Sono in possesso di n°5 obiettivi Nikkor comperati negli anni 70, di cui un 24 mm,un 50 mm, un 105 mm, un 200 mm e un 300 mm. Attualmente posseggo una Nikon D750,E’possibile trovare in commercio un adattatore per poterli riutilizzarli?.

    Post a Reply
  28. Salve, qualche anno fa mi hanno regalato una canon EOS 1100D con obiettivo 18-55mm, mio padre ha una vecchia ZENITH che monta un obiettivo Helios M44, volevo utilizzarlo per la mia canon, è possibile? Sono andata anche in un negozio Canon ma mi hanno detto di no, e ho paura ad acquistarlo su internet. Consigli? A presto.

    Post a Reply
  29. Sono sempre stato appassionato di fotografia e nel lontano 1987 acquistai una Fuji con relativo obiettivi un Tamron 70/210, un grandangolare tutti con incastro a baionetta. Due anni fa mi sono “evoluto” acquistando una più moderna Nikon D3300. Mi chiedo c’è la possibilità di ritornare ad usare quegli obiettivi che tanto amo e che mio malgrado non sono più riuscito ad usare?
    Ringrazio e rimango in attesa di chiarimenti e magari dove poter acquistare un adattatore…

    Post a Reply

Trackbacks/Pingbacks

  1. diggita.it - Conviene o no comprare un adattatore per utilizzare i vecchi obiettivi sulle moderne Reflex?... In questo articolo vediamo perché…
  2. Tweets that mention Gli adattatori per obiettivi vintage | L'occhio del fotografo -- Topsy.com - [...] This post was mentioned on Twitter by Paolo Giubelli, occhiodelfotografo. occhiodelfotografo said: Vale la pena acquistare un #adattatore per…

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all'altra. Come utilizziamo i cookies? Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l'installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili.

Chiudi