Fotografare di sera 2 – Street photography

Dopo la vittoria schiacciante del sondaggio sulla nostra pagina Facebook, continua il video corso di fotografia digitale con un mini ciclo dedicato alla fotografia serale!
Questa è la seconda puntata e parleremo di street photography serale.

Nella street photography non c’è spazio per il treppiede. Se si vuole catturare l’attimo bisogna andare a mano libera. Inoltre molto spesso si dovranno usare dei tempi di scatto piuttosto corti, e quindi ci sarà poco tempo per fare entrare la luce che, ricordiamolo, di sera è già molto scarsa. Per questo la street photography è una sfida molto avvicente sia per il fotografo che per la macchina fotografica.

Per questo motivo ci sarà una dettagliata introduzione con i nostri 5 consigli per ottenere foto stupende anche in queste condizioni.

Come nella scorsa puntata, poi, sempre in notturna, ci sposteremo lungo le vie di Ferrara per fare qualche scatto ai soggetti che casualmente incontreremo.

Nella parte finale della puntata verranno mostrate una serie di foto realizzate tramite l’utilizzo di questa tecnica, con l’indicazione dei dati di scatto utilizzati.

Se ti è piaciuto questo articolo, lasciaci una recensione o un commento, per noi è fondamentale!
Grazie per il supporto!

L'autore /

paoloniccolo.giubelli@gmail.com

Paolo Niccolò Giubelli nasce a Ferrara il 29 agosto 1983. Frequenta il liceo scientifico A.Roiti e poi ottiene la laurea specialistica in Ingneria Informatica all'Università di Ferrara. Appassionato fin da piccolissimo all'informatica, nel 2006 è cofondatore dell'azienda ITestense di Ferrara, in cui da allora lavora nel settore internet, dove capisce che il ruolo dell'immagine, e quindi della fotografia, è fondamentale. Dal dicembre 2010 è cofondatore, assieme all'amico e collega Bruno Faccini, del blog "Occhio Del Fotografo", nato dall'idea di fondere la nostra competenza sul mondo internet con il nostro hobby preferito: la fotografia.

10 Comments

  • Vadacer Carlo
    Settembre 16, 2012

    questa 5d è un nuovo acquisto? 🙂

  • Paolo Niccolò Giubelli
    Settembre 16, 2012

    Piuttosto recente, sì! 😉 Abbiamo colto al volo la possibilità di acquistare un buon usato permutando la 550D.

  • William Narciso
    Settembre 16, 2012

    Ciao ragazzi dell’occhio del fotografo, questa puntata mi è stata molto di aiuto perchè mi interessa la foto di sera a mano libera.
    Vorrei sapere però se la mia Canon Eos 600D con due obiettivi, EF-S 18-135 IS e EF-S 60mm f/2.8 Macro USM, può darmi dei buoni risultati.
    Grazie e saluti.

  • Paolo Niccolò Giubelli
    Settembre 16, 2012

    Certo! Molte delle foto che hai visto nella parte finale del video sono state fatte con la 550D!

  • Salvatore Millitari
    Ottobre 13, 2012

    complimenti ragazzi, vi seguo e ho appeno consigliato il vs sito ad un carissimo amico! i vs podcast base sono veramente utili e ben fatti!
    PS. colgo l’occasione per sottoporvi una domanda, alla quale so che risponderete obiettivamente. Ho una 7D, un sigma 10-20, ed il 50mm/1,8 (che adoro). Vorrei acquistare il 24-105 perchè mi offrirebbe le focali che mi piacerebbe avere. lo avete provato? che mi dite? ho appena visto il vs video sulle street in notturna (genere che adoro), lo so che il 24-105 non è il max della luminosità, ma per il resto? Vi ringrazio anticipatamente.

  • Karlito Palazzolo
    Gennaio 28, 2013

    ciao ragazzi, intanto complimenti, avrei una domanda, voi avete scattato con una 5d e con un tele da f4, io purtroppo per me non vado oltre una eos 60d e due obbiettivi, un 28-00 sigma F3.5-5.6 ed una canon 55-250 F4-5.6, che consigli mi date in questo caso, con iso 3200 rischio d’avere troppo rumoe, quale può essere un giusto compromesso? grazie ancora dei vostri preziosi consigli

  • Claudio Gamaliele
    Giugno 15, 2013

    Bella l’idea di un video corso “Live”, ma non è un po’ ingombrante e pesante lo zoom Canon per una tipologia di foto come la Street?

  • Luca Fenix
    Gennaio 5, 2014

    Ciao,
    avrei una domanda riguardo una fotografia del video.
    Al minuto 8:06, le tre ragazze di spalle e le biciclette….
    Noto una discreta profondità di campo, come se il diaframma fosse chiuso a F/6.3 o F/7.1 ed invece è completamente aperto a F/1.4.
    Mi sarei aspettato una foto tipo quella del campanello della bicicletta, dove lo sfondo è completamente sfocato ed invece no.
    Dipende dalla distanza di messa a fuoco?
    Grazie,
    Ciao.

  • Flaminia
    Luglio 22, 2018

    Salve ragazzi,
    ho notato in questo video che scattate con un teleobiettivo. In un corso di fotografia che ho seguito, mi è stato detto di evitare nella maniera più assoluta l’utilizzo delle varie lunghezze focali e di concentrarmi solo sui due estremi (ad esempio: con il mio 18-55 evitare di scattare a 45mm, ma utilizzare appunto solo l’obiettivo in 55mm o in 18mm. Stesso consiglio per quanto riguarda il mio teleobiettivo 70-300 sigma).

    L’esatto contrario, invece, mi è stato consigliato nell’utilizzo del diaframma, ossia mai del tutto aperto o del tutto chiuso. Chiedo un parere a voi perchè soprattutto la prima regola mi manda un po’ in crisi 🙂

    Colgo l’occasione per farvi i complimenti, ottime spiegazioni, vi seguirò senz’altro!

    Saluti,
    Flaminia (da Catania).

Scrivi un commento