Canon 24-105mm f/4 L IS USM, la nostra scelta (Parte 1)

In questi giorni è successa una cosa molto interessante: sia io che Bruno ci siamo resi conto che avevamo la necessità di un obiettivo nuovo e, sia pure per motivi diversi, abbiamo convenuto su quale “ferro” far cadere la scelta, il Canon 24-105 mm f/4 L IS USM. Cominciamo da me.Obiettivo Canon 24-105 mm f/4 L IS USM

Il Canon 24-105 raccontato da Paolo Niccolò

Sono stato a Ostia per circa una settimana, per accompagnare la mia ragazza che doveva affrontare un concorso molto importante e che la impegnava per quasi tutto il giorno. Io mi ero logicamente portato dietro la macchina fotografica con solo un obiettivo: il Canon IS 18-55 mm che mi avevano fornito con il kit. Una scelta radicale? Diciamo a metà… Da un lato non avevo voglia di portarmi dietro tanti bagagli, dall’altro mi piaceva la sfida di “spremere” il più possibile una singola ottica.

Personalmente ho trovato Ostia un po’ bruttina, specie i quartieri centrali, però il porticciolo e tutta la zona circostante è piuttosto interessante dal punto di vista fotografico, specie per fare dei bei ritratti con il mare come sfondo.

Ero nella classica situazione da vacanza: foto alla ragazza, alle barche ormeggiate, alla gente che passa, ai cani curiosi che passeggiavano assieme ai padroni, ad elementi architettonici curiosi ecc. Certo, se avessi avuto il grandangolare con me avrei potuto fare foto più creative, ma diciamocelo: un conto è andare a fare fotografie in qua e in là, portandosi dietro tutte le ottiche che possiamo e lasciando libero sfogo alla fantasia; altra cosa è essere via con altre persone per altri scopi, e, pena il farsi odiare, dobbiamo essere “più agili” e accontentarci di quello che ci siamo portati dietro. Proprio da queste circostanze nasce secondo me l’esigenza dell’obiettivo “tuttofare” che però come ben sappiamo è un’arma a doppio taglio perché se da un lato in “teoria” aumenta le nostre potenzialità creative, dall’altro vale sempre il principio che bisogna diffidare da quelle ottiche che pretendono di essere contemporaneamente grandangolari e supertele, perchè dal punto di vista costruttivo sono esattamente agli antipodi.

Ho capito quindi che per isolare meglio quel dettaglio, per poter andare magari un po’ più lontano, o per scattare un ritratto con un bello sfocato, avevo la necessità di un’ottica che, senza arrivare a focali smisurate, mi facesse un po’ uscire da quei 55mm che iniziavo a sentire un po’ stretti. Non sentivo neppure l’esigenza di un super-tele, come il 70-200 mm di Bruno, che è perfetto in alcune situazioni ma che per una gita ha una focale minima (70mm appunto) che ci costringerebbe spessissimo a cambiare obiettivo, per via della minima distanza di messa a fuoco e del ristretto angolo di campo. Se ad esempio volessimo fotografare una barca vicino a noi, o un panorama, avremmo infatti bisogno di focali ben più basse di 70mm. Tutto ciò è particolarmente vero quando si ha in dotazione un sensore APS-C che, ricordiamolo, per le Canon aumenta di 1.6x la focale reale (70mm diventano quindi 70×1,6=112mm).

Ad essere proprio sinceri, anche il Canon 24-105 su APS-C non è molto forte sul grandangolo (24mm * 1.6 = 38.4mm), ma almeno per quanto mi riguarda, in circostanze rilassate come quelle di una gita con gli amici o con la ragazza, non dovrebbe essere un grande problema; del resto posso sempre portare il 18-55mm con me, che è molto leggero e compatto. Inoltre a questi livelli è facile risolvere il problema facendo qualche passo indietro per far rientrare completamente il soggetto nell’inquadratura, mentre l’effetto bokeh che può dare una focale un po’ più lunga è difficile da ottenere in altri modi.

Nel prossimo articolo Bruno vi spiegherà le sue ragioni per cui ha scelto questo obiettivo.

Canon 24-105 mm f/4 L IS USM, la nostra scelta (Parte 2)

Potrebbero interessarti anche i nostri articoli sulle ottiche fotografiche:

Come si classificano gli obiettivi fotografici?

Il migliore obiettivo per / La miglior reflex per …

 

Ti è piaciuto questo articolo? Se sì, ci farebbe davvero piacere se volessi condividerlo sui social network usando i pulsanti qui sotto. Se poi non vuoi perderti nemmeno un nostro video o articolo, clicca su “Mi piace” nella nostra pagina Facebook, iscriviti al nostro canale YouTube canale YouTube, oppure seguici su Instagram, su Twitter e abbonati gratuitamente al nostro feed RSS! Grazie!

 

Condividi:

Autore: Paolo Niccolò Giubelli

Paolo Niccolò Giubelli nasce a Ferrara il 29 agosto 1983. Frequenta il liceo scientifico A.Roiti e poi la facoltà di ingneria informatica di Ferrara, dove si laurea nel 2007. Appassionato fin da piccolissimo all'informatica, nel 2006 è cofondatore dell'azienda ITestense di Ferrara, in cui da allora lavora nel settore internet, dove capisce che il ruolo dell'immagine, e quindi della fotografia, è fondamentale. Dal dicembre 2010 è cofondatore, assieme all'amico e collega Bruno Faccini, del blog "Occhio Del Fotografo", nato dall'idea di fondere la nostra competenza sul mondo internet con il nostro hobby preferito: la fotografia.

Condividi post su

14 Comments

  1. Abbiamo condiviso con voi le nostre considerazioni che ci hanno portato ad acquistare un nuovo splendido obiettivo.. che ne pensate? Diteci la vostra!

    Post a Reply
  2. Abbiamo condiviso con voi le nostre considerazioni che ci hanno portato ad acquistare un nuovo splendido obiettivo.. che ne pensate? Diteci la vostra!

    Post a Reply
  3. Devo ancora provarlo!!!!! ARGHHHHH 😀

    Post a Reply
  4. Ma riesci a fare qualche foto oggi?

    Post a Reply
  5. grandissimo sito per quelli come me che non ci capiscono un tubo.il videocorso è spiegato benissimo.complimenti.

    Post a Reply
  6. Complimenti per il sito!!!

    Post a Reply
  7. Ciao a Tutti e due !volevo intanto complimentar mi con voi per i video e la pagina fb ! Volevo chiedervi un consiglio su quest'ottica . Io ho una 450D da circa 3 anni ! Come ottiche ho il 18-55 del kit un 50 mm F/1.8 ed un tamron 28-200 f/3.5 5.6 attacco nikon ! Mi piace fotografare tutto ! Me lo consigliate ?

    Post a Reply
  8. credo sia meglio un 18-135 per i criteri di selezione dell'articolo…

    Post a Reply
  9. Bellissima ottica rimarrà solamente un bel sogno …purtroppo e caruccia

    Post a Reply
  10. non proprio un commento ma vorrei un consiglio sui due obbiettivi sono nel panico tra il 24 70 f4 e il 24 105 f4 quale prendere per foto sportive primi piani e paesaggi non so proprio cosa mettere sulla mia 6d aiutatemi grazie

    Post a Reply

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all'altra. Come utilizziamo i cookies? Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l'installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili.

Chiudi