Il tempo di scatto – Video Corso di Fotografia – Puntata 3

In questa puntata si approfondisce quanto visto nell’episodio precedente circa il tempo di scatto. In particolare verranno mostrati numerosi esempi di fotografie scattate con tempi di scatto molto diversi spiegando l’effetto che si ottiene sull’immagine. Verrà inoltre presentata la modalità di scatto “priorità tempi” che può semplificarci molto l’impostazione della reflex per una buona esposizione.

Ti sei perso la puntata precedente? Guardala ora! »

Vai alla prossima puntata! »

Ti è piaciuta questa puntata? Se sì ci farebbe davvero piacere se volessi condividerla sui social network usando i pulsanti qui sotto e se cliccassi sul tasto G+ al fine di renderlo più  accessibile sui motori di ricerca. Se poi non vuoi perderti nemmeno un nostro video o articolo, clicca su “Mi piace” nella nostra pagina Facebook, seguici su Twitter e abbonati gratuitamente al nostro feed RSS! Grazie!

Author: Paolo Niccolò Giubelli

Paolo Niccolò Giubelli nasce a Ferrara il 29 agosto 1983. Frequenta il liceo scientifico A.Roiti e poi la facoltà di ingneria informatica di Ferrara, dove si laurea nel 2007. Appassionato fin da piccolissimo all'informatica, nel 2006 è cofondatore dell'azienda ITestense di Ferrara, in cui da allora lavora nel settore internet, dove capisce che il ruolo dell'immagine, e quindi della fotografia, è fondamentale. Dal dicembre 2010 è cofondatore, assieme all'amico e collega Bruno Faccini, del blog "Occhio Del Fotografo", nato dall'idea di fondere la nostra competenza sul mondo internet con il nostro hobby preferito: la fotografia.

Share This Post On

96 Comments

  1. Avete mai provato a controllare il senso di movimento all’interno di una foto?

    Post a Reply
  2. ottimo ragazzi!!! 😀

    Post a Reply
  3. complimenti per questi splendidi video…. anche se non ho una reflex ho comunque una digitale ma con alcune impostazioni della reflex e mi servono come ripasso … una domanda ma come mai con iso alti vengono le foto rumorose? a che cosa è dovuto? grazie

    Post a Reply
  4. complimenti per questi splendidi video…. anche se non ho una reflex ho comunque una digitale ma con alcune impostazioni della reflex e mi servono come ripasso … una domanda ma come mai con iso alti vengono le foto rumorose? a che cosa è dovuto? grazie

    Post a Reply
  5. C'è una sorprendente analogia tra pellicola e sensore digitale. Infatti alzando l'ISO in entrabi i casi si crea un rumore. Per quanto riguarda la pellicola il problema nasce dal fatto che per aumentare la sensibilità vengono usati dei componenti chimici (alogenuro d'argento) con cristalli più grandi, che diventano visibili e formano appunto la grana. Per quanto riguarda il sensore digitale, invece, è una questione di interferenza elettronica. Il sensore è composto da milioni di pixel tutti incastonati in uno spazio piccolissimo. Più si eleva la sensibilità più il calore e le intereferenze elettroniche tra un pixel e l'altro alterano il segnale che viene percepito e questo si trasforma in quel rumore che abbiamo fatto vedere nel video. Nelle macchine full frame, che hanno un sensore più grande e circa lo stesso numero di pixel, lo spazio tra un pixel e l'altro è molto più grande e quindi le interferenze sono minori. Questo è il motivo per cui in tali macchine si può scattare con ISO elevatissime. Ovviamente col tempo le aziende produttrici stanno lavorando per ridurre queste interferenze.

    Post a Reply
  6. C’è una sorprendente analogia tra pellicola e sensore digitale. Infatti alzando l’ISO in entrabi i casi si crea un rumore. Per quanto riguarda la pellicola il problema nasce dal fatto che per aumentare la sensibilità vengono usati dei componenti chimici (alogenuro d’argento) con cristalli più grandi, che diventano visibili e formano appunto la grana. Per quanto riguarda il sensore digitale, invece, è una questione di interferenza elettronica. Il sensore è composto da milioni di pixel tutti incastonati in uno spazio piccolissimo. Più si eleva la sensibilità più il calore e le intereferenze elettroniche tra un pixel e l’altro alterano il segnale che viene percepito e questo si trasforma in quel rumore che abbiamo fatto vedere nel video. Nelle macchine full frame, che hanno un sensore più grande e circa lo stesso numero di pixel, lo spazio tra un pixel e l’altro è molto più grande e quindi le interferenze sono minori. Questo è il motivo per cui in tali macchine si può scattare con ISO elevatissime. Ovviamente col tempo le aziende produttrici stanno lavorando per ridurre queste interferenze.

    Post a Reply
  7. grazie mille ottima spiegazione!!

    Post a Reply
  8. grazie mille ottima spiegazione!!

    Post a Reply
  9. Grazie a te!

    Post a Reply
  10. Grandi!!!! Finalmente un bel corso di fotografia!!!!
    PS
    la prossima puntata, però, non vestitevi entrambi uguale!

    Post a Reply
  11. Grazie, ci fa piacere che ti sia piaciuto! Terremo presente i tuoi consigli per la prossima puntata!

    Post a Reply
  12. Grandi!!!! Finalmente un bel corso di fotografia!!!!
    PS
    la prossima puntata, però, non vestitevi entrambi uguale!

    Post a Reply
  13. Grazie, ci fa piacere che ti sia piaciuto! Terremo presente i tuoi consigli per la prossima puntata!

    Post a Reply
  14. Ciao a tutti, io però non ho capito una cosa, in modalità TV come faccio a sapere se l'esposizione è corretta?

    Post a Reply
  15. Ciao a tutti, io però non ho capito una cosa, in modalità TV come faccio a sapere se l’esposizione è corretta?

    Post a Reply
  16. Ci pensa la fotocamera, che fa i calcoli usando i dati che le arrivano dall'esposimetro! Tu imposti il tempo di scatto, lei calcola quanto deve aprire il diaframma per avere l'esposizione giusta!

    Post a Reply
  17. Ci pensa la fotocamera, che fa i calcoli usando i dati che le arrivano dall’esposimetro! Tu imposti il tempo di scatto, lei calcola quanto deve aprire il diaframma per avere l’esposizione giusta!

    Post a Reply
  18. Si, mi sono accorto però che in alcuni casi utilizzando il manuale, l'esposizione risulta migliore. E' corretto?

    Post a Reply
  19. Si, mi sono accorto però che in alcuni casi utilizzando il manuale, l’esposizione risulta migliore. E’ corretto?

    Post a Reply
  20. E' una questione di controllo. Ci sono casi in cui l'esposimetro sbaglia (nei corsi più avanzati ne parleremo), ad esempio quando hai fondali (o soggetti) tendenti al bianco o al nero. In questi casi nella modalità manuale tendi a sovraesporre o a sottoesporre rispetto a quello che dice l'esposimetro. Con la modalità TV puoi farlo lo stesso. Ad esempio su Canon tieni premuto il tasto Av e muovi la rotellina… noterai che la tacca che prima era centrata sullo '0' dell'esposimetro inizia a muoversi. In questo modo sovraesponi e sottoesponi sfruttando la maggior praticità di questa modalità.

    Post a Reply
  21. E’ una questione di controllo. Ci sono casi in cui l’esposimetro sbaglia (nei corsi più avanzati ne parleremo), ad esempio quando hai fondali (o soggetti) tendenti al bianco o al nero. In questi casi nella modalità manuale tendi a sovraesporre o a sottoesporre rispetto a quello che dice l’esposimetro. Con la modalità TV puoi farlo lo stesso. Ad esempio su Canon tieni premuto il tasto Av e muovi la rotellina… noterai che la tacca che prima era centrata sullo ‘0’ dell’esposimetro inizia a muoversi. In questo modo sovraesponi e sottoesponi sfruttando la maggior praticità di questa modalità.

    Post a Reply
  22. Grazie Bruno, ottima spiegazione.

    Post a Reply
  23. Grazie Bruno, ottima spiegazione.

    Post a Reply
  24. complimenti x la puntata io ho una nikond7000 e volevo chiedervi come fotografare un tramonto.grazie ciao

    Post a Reply
  25. complimenti x la puntata io ho una nikond7000 e volevo chiedervi come fotografare un tramonto.grazie ciao

    Post a Reply
  26. Dipende da che cosa vuoi fotografare. Nel senso… è il sole il tuo soggetto principale o piuttosto qualche cosa d'altro nel contesto del tramonto? A parte il fatto che ci hai dato una bella idea per la scrittura di un'articolo, diciamo che uno dei fattori chiavi è sicuramente l'esposizione. Tu ti intendi di esposimetri e delle varie modalità in cui può funzionare?

    Post a Reply
  27. Dipende da che cosa vuoi fotografare. Nel senso… è il sole il tuo soggetto principale o piuttosto qualche cosa d’altro nel contesto del tramonto? A parte il fatto che ci hai dato una bella idea per la scrittura di un’articolo, diciamo che uno dei fattori chiavi è sicuramente l’esposizione. Tu ti intendi di esposimetri e delle varie modalità in cui può funzionare?

    Post a Reply
  28. Paolo Niccolò Giubelli insomma non tanto ieri ho guardato qualche vostra lezione su youtube e ho fatto qualche prova ma pochi risultati .io sto ad ustica e da qui il tramonto e semplicemente unico ,trovi colori del mare stupenti verde meraviglioso ho fatto qualche scatto ma nn sono rimasto contento,anche in base alla macchina che ho le foto le ho pubblicate su fb se ti va puoi dare un occhiata e magari mi dai un giudizio.ciao grazie a presto

    Post a Reply
  29. Paolo Niccolò Giubelli insomma non tanto ieri ho guardato qualche vostra lezione su youtube e ho fatto qualche prova ma pochi risultati .io sto ad ustica e da qui il tramonto e semplicemente unico ,trovi colori del mare stupenti verde meraviglioso ho fatto qualche scatto ma nn sono rimasto contento,anche in base alla macchina che ho le foto le ho pubblicate su fb se ti va puoi dare un occhiata e magari mi dai un giudizio.ciao grazie a presto

    Post a Reply
  30. Luca Lo Piccolo Ciao Luca, abbiamo dato un’occhiata ma non le abbiamo mica viste!

    Post a Reply
  31. Paolo Niccolò Giubelli CIAO ALLORA NELA CARTELLA C E SCRITTO SCATTI USTICA .GRAZIE CIAO

    Post a Reply
  32. Paolo Niccolò Giubelli CIAO ALLORA NELA CARTELLA C E SCRITTO SCATTI USTICA .GRAZIE CIAO

    Post a Reply
  33. La parte sul tempo di scatto è davvero ben curata… Esperimento in studio davvero bello.
    E complimenti anche per il montaggio video, molto ben fatto.

    Post a Reply
  34. La parte sul tempo di scatto è davvero ben curata… Esperimento in studio davvero bello.
    E complimenti anche per il montaggio video, molto ben fatto.

    Post a Reply
  35. Grazie Mattia, detto da te vale molto..

    Post a Reply
  36. Good !!! Bellissimo il vostro corso … Ma si può fotografare una fontana di notte?

    Post a Reply
  37. Ottima domanda! Infatti se fotografi di notte con tempi pari a 1/1000 di secondo o anche meno, di sicuro ti verrà una foto buia, anche aprendo molto il diaframma o alzando l’ISO. Prova piuttosto con una lunga esposizione per ottenere un bell’effetto seta! 😀

    Post a Reply
  38. Ooook 😀 Cmq ho provato la foto a 6” con l’accendino … bella un bel pò 😀

    Post a Reply
  39. Se sei brava puoi fare proprio delle scritte! Occhio a non dare fuoco alla casa però! 😉

    Post a Reply
  40. … Ho fatto un cuore 🙂

    Post a Reply
  41. Ehehe, mi fa piacere che ti sia piaciuta!! Brava!!!

    Post a Reply
  42. Bruno Faccini … idea per il vostro corso : creare un punto dove gli alunni possono “pubblicare” i loro progressi !
    Domanda : affronteremo l’effetto ” spannung” (mi sembra si chiami così) ossia quella tecnica che mette a fuoco un soggetto a tempi lunghi e lo “insegue ” nel suo moto …?

    Post a Reply
  43. Giulia Accorroni infatti avevamo pensato esattamente la stessa cosa. Stiamo riflettendo su come creare uno spazio per i nostri lettori che vogliono mandarci le loro foto e fare magari dei contest! L’effetto che dici tu si chiama panning e se vuoi puoi leggerti questo articolo che ho scritto un po’ di tempo fa http://www.occhiodelfotografo.com/il-panning/2011/07/ Ero al mare su un terrazzo e mi sono messo a fare foto alle persone che passavano!

    Post a Reply
  44. Complimenti per la chiarezza delle vostre esposizioni, che rendono subito chiari i concetti anche a chi si e' avvicinato da poco alla fotografia con la reflex.

    Post a Reply
  45. Complimenti e grazie!!!

    Post a Reply
  46. Complimenti per la chiarezza delle vostre esposizioni, che rendono subito chiari i concetti anche a chi si e’ avvicinato da poco alla fotografia con la reflex.

    Post a Reply
  47. ottimo e utilissimo grazie

    Post a Reply
  48. Ottimo dire,i grazie tante è stato utilissimo

    Post a Reply
  49. OTTIMO IN TUTTO LO COSIGLIO VIVAMENTE A TUTTI I MIEI AMICI !PERCHI E ALLE PRIME ARMI LO COSIGLIO VIVAMENTE COMPLIMENTI RAGAZZI CONTINUATE COSI

    Post a Reply
  50. OTTIMO IN TUTTO LO COSIGLIO VIVAMENTE A TUTTI I MIEI AMICI !PERCHI E ALLE PRIME ARMI LO COSIGLIO VIVAMENTE COMPLIMENTI RAGAZZI CONTINUATE COSI

    Post a Reply
  51. MARIA add me please

    Post a Reply
  52. Complimenti per i vostri video e per il vostro sito! Lo sto spulciando per bene e sto prendendo spunto per fare prove ed imparare. .. E' possibile mandarvi qualche foto per avere delle critiche?

    Post a Reply
  53. Complimenti per i vostri video e per il vostro sito! Lo sto spulciando per bene e sto prendendo spunto per fare prove ed imparare. .. E’ possibile mandarvi qualche foto per avere delle critiche?

    Post a Reply
  54. molto utile, chiaro, ben realizzato!!! mi sto divertendo molto applicando i vostri consigli!!! grazie ragazzi!

    Post a Reply
  55. molto utile, chiaro, ben realizzato!!! mi sto divertendo molto applicando i vostri consigli!!! grazie ragazzi!

    Post a Reply
  56. Davvero ben fatto! Bravissimi!

    Post a Reply
  57. io ho provato l’esempio di questa puntata ma ci metteva una vita a scattare e tutte mosse con tutta la buona volontà ma proprio niente!?

    Post a Reply
  58. una domanda come mai nel display in fondo alla fotocamera c'è scritto MF? che cosa significa e come si attiva?

    Post a Reply
  59. una domanda come mai nel display in fondo alla fotocamera c’è scritto MF? che cosa significa e come si attiva?

    Post a Reply
  60. veramente bravi..

    Post a Reply
  61. veramente bravi..

    Post a Reply
  62. molto interessante bravi

    Post a Reply
  63. Ciao a tutti, vorrei farvi i miei complimenti per come riuscite ad esprimere al meglio alcuni concetti della fotografia man mano che si procede nelle puntate del video corso. Una domanda; possiedo una Canon 500 D, ma il suo limite nell'impostazione degli ISO è di 100 (minimo). Mi chiedo se questa caratteristica è tipica delle digitali o del modello in mio possesso. Con i vecchi modelli bastava scegliere la pellicola per impostare gli ISO ma si poteva scendere anche a 25, eliminando quello che oggi è il rumore fotografico. Bravi e complimenti ancora.

    Post a Reply
  64. Ciao a tutti, vorrei farvi i miei complimenti per come riuscite ad esprimere al meglio alcuni concetti della fotografia man mano che si procede nelle puntate del video corso. Una domanda; possiedo una Canon 500 D, ma il suo limite nell’impostazione degli ISO è di 100 (minimo). Mi chiedo se questa caratteristica è tipica delle digitali o del modello in mio possesso. Con i vecchi modelli bastava scegliere la pellicola per impostare gli ISO ma si poteva scendere anche a 25, eliminando quello che oggi è il rumore fotografico. Bravi e complimenti ancora.

    Post a Reply
  65. grazie, bravissimi!!!!!!!!!!

    Post a Reply
  66. grazie, bravissimi!!!!!!!!!!

    Post a Reply
  67. complimenti ragazzi 🙂

    Post a Reply
  68. complimenti ragazzi 🙂

    Post a Reply
  69. Non ci posso credere! Sto imparando ad usare la mia reflexxxx!!!! Grazie milleeeeee! Siete straordinari! Grazie di cuore!

    Post a Reply
  70. Non ci posso credere! Sto imparando ad usare la mia reflexxxx!!!! Grazie milleeeeee! Siete straordinari! Grazie di cuore!

    Post a Reply
  71. Salve ragazzi complimenti per lo splendido lavoro, ho provato a ripetere l esperimento della pallina ma non vi sono riuscito, quando impostavo il tempo su 1/1000 la foto mi usciva sottoesposta anzi quasi del tutto nera. Ho provato anche con 1/500 ma il risultato è stato lo stesso, possiedo una Canon 600d con obbiettivo 18-55…potete dirmi come impostare la reflex? Grazie

    Post a Reply
  72. Salve ragazzi complimenti per lo splendido lavoro, ho provato a ripetere l esperimento della pallina ma non vi sono riuscito, quando impostavo il tempo su 1/1000 la foto mi usciva sottoesposta anzi quasi del tutto nera. Ho provato anche con 1/500 ma il risultato è stato lo stesso, possiedo una Canon 600d con obbiettivo 18-55…potete dirmi come impostare la reflex? Grazie

    Post a Reply
  73. ho provato a fare l'esercizio che avete suggerito in queste prime due puntate, però sto notando che non riesco a mettere a fuoco usando la messa a fuoco non automatica. più volte ho provato ma esce sempre sfuocata se invece metto la messa a fuoco automatica la foto esce perfetta. l'esempio della pallina che cade nell'acqua, con la messa a fuoco manuale esce sfuocata, ma se metto l'automatica e anche l'uso del flash esce benissimo

    Post a Reply
  74. ho provato a fare l’esercizio che avete suggerito in queste prime due puntate, però sto notando che non riesco a mettere a fuoco usando la messa a fuoco non automatica. più volte ho provato ma esce sempre sfuocata se invece metto la messa a fuoco automatica la foto esce perfetta. l’esempio della pallina che cade nell’acqua, con la messa a fuoco manuale esce sfuocata, ma se metto l’automatica e anche l’uso del flash esce benissimo

    Post a Reply

Rispondi a Francesco Carretta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all'altra. Come utilizziamo i cookies? Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l'installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili.

Chiudi

Altro... Videocorsi
Introduzione all’esposizione – Video corso di fotografia – Puntata 2

Nella puntata si parla di luce e di esposizione ed esponendo i principali fattori che la influenzano: tempi di scatto, sensibilità ISO e apertura del diaframma.

Chiudi