Angolo di campo

L’angolo di campo è l’angolo visivo che un certo obiettivo, ad una certa focale, riesce a catturare su un certo sensore o pellicola. Tale definizione vale anche per l’occhio umano, che per via della sua particolare conformazione, percepisce un angolo di campo pari a 155° sull’asse orizzontale e 120° sull’asse verticale.

Concentriamoci sull’asse orizzontale, per capire meglio il concetto.

Intuitivamente si immagini di essere in un campo di calcio. Se siamo collocati all’interno della porta della nostra squadra, al centro, i nostri occhi vedranno parte delle tribune ai lati e il campo da calcio al centro con, in piccolo, la porta avversaria lontana davanti a noi. Se viceversa siamo posizionati a pochi centimetri dalla porta avversaria, con i nostri occhi vediamo a malapena lo specchio della porta e poco altro ai lati.

Questo avviene perché i nostri occhi, come un obiettivo fotografico, percepiscono un determinato angolo di campo che in relazione alla vicinanza (o lontananza) degli oggetti proietta sulla nostra retina una immagine più o meno grande del soggetto.

Per questo motivo un teleobiettivo tenderà ad avere un angolo di campo più ristretto (con l’effetto che a parità di distanza dal soggetto, questo ci sembrerà “più grande” o, più precisamente, “più vicino”) mentre un grandangolo, come dice il nome, tenderà a catturare un panorama “più largo”, con angoli di campo molto grandi, riducendo la dimensione degli oggetti.

L’angolo di campo effettivo è influenzato dalla dimensione dalla lunghezza focale dell’obiettivo, dalla particolare costruzione di quest’ultimo e dalla dimensione del sensore.
← Torna al dizionario dei termini fotografici

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all'altra. Come utilizziamo i cookies? Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l'installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili.

Chiudi