Canon 24-105mm f/4 L IS USM, la nostra scelta (Parte 2)

Canon 24-105

Continua il racconto sui motivi che ci hanno spinto a scegliere l’obiettivo Canon 24-105mm f/4 L IS USM (la prima parte la potete leggere qui).

La mia situazione era diversa rispetto a quella di Paolo, in quanto il mio unico obiettivo davvero buono era il 70-200mm f/4 L IS USM, un bianchino (in gergo canoniano..:)) di cui sono entusiasta e che consiglio a tutti; l’altro che possiedo è il “plasticone”, cioè il 18-55mm del kit d’acquisto della fotocamera: è tutto sommato una discreta ottica che si presta bene a foto paesaggistiche, ma che ha una qualità costruttiva molto scarsa.

Dopo un paio di gite fuori porta a Venezia e sui Colli Euganei però, mi sono reso conto che passeggiare montando il 70-200 è molto scomodo, perchè lo zoom è sempre troppo anche alla focale di 70mm! Inoltre l’esigenza di poter avere maggior qualità su focali corte (non troppo grandangolari) rispetto a quella che offre il 18-55 ha iniziato a farsi sentire pesantemente: a quel punto è cominciata l’agonia della scelta… recensioni online, forum, discussioni interminabili.. (se qualcuno suona sa che questo stato d’animo si chiama GAS..).. insomma: un patimento esistenziale!

In particolare la mia indecisione era tra due lenti professionali: il Canon 24-70mm F/2.8 L USM e il Canon 24-105mm F/4 L IS USM.

Il 24-70 sarebbe stato più adatto al mio corredo, avendo il 70-200, in quanto avrei coperto perfettamente le focali da 24 a 200.

I punti di forza di questo obiettivo sono la maggior apertura, quindi possibilità di scattare a ISO più bassi in situazioni si scarsa luce, e la qualità della lente leggermente superiore al 24-105.

Gli aspetti che non mi hanno convinto invece, sono stati svariati: in primis il controllo qualità di questa lente, in quanto leggendo vari siti professionali di recensioni di obiettivi, è emersa una certa varianza della qualità delle lenti (vi riporto ad esempio questo, in cui hanno recensito 4 lenti per trovarne una buona – non eccellente -), a mio avviso ingiustificabile visto il costo della lente (sui 1250 €). Il 24-70 non è stabilizzato, fattore a mio avviso importante per una lente tuttofare, in quanto permette di scattare molte più foto: a parità di ISO, ci sono circa “2 stop” in più di foto riuscite sul 24-105 grazie ai 3 stop di stabilizzazione, contando che il 24-70 permette di scattare a tempi più rapidi di uno stop grazie alla maggior apertura.. e in un viaggio sono parecchie! Per finire segnalo anche un maggior peso: 970g del 24-70 contro i 670g del 24-105 ed il costo superiore del 24-70 di circa 200-300 euro.

Gli aspetti negativi del canon 24-105mm f/4 L IS USM invece sono: la scarsa resistenza al flare, una vignettatura pronunciata alla massima apertura, e una leggera distorsione a barile a 24 mm. Questi ultimi due tipi di distorsione sono facilmente e interamente correggibili in post produzione.

In conclusione.. entrambi sono fantastici obiettivi e ho posto fine al patimento decisionale ragionando in questo modo: se anche avessi la fortuna di trovare un esemplare eccellente del 24-70, leggermente superiore in termini di qualità ottica al 24-105, preferirei avere una lente con 35mm di zoom in più, stabilizzata, nello zaino.

Proverò presto l’obiettivo, in modo da farti vedere qualche scatto dimostrativo. Nel frattempo ti ringrazio per aver letto l’articolo e, se l’hai trovato utile o interessante, condividilo o clicca su mi piace qui sotto! Mi interesserebbe molto sapere se anche tu hai avuto indecisioni prima dell’acquisto di questo obiettivo, dicci la tua!

 

 

Bruno Faccini

Author: Bruno Faccini

Vivo a Ferrara e mi occupo prevalentemente di tecniche di comunicazione orientate al web, con particolare attenzione agli aspetti che coinvolgono visual marketing e storytelling. Dal 2006 sono socio co-fondatore di ITestense, società di servizi per aziende. Nel 2008 ho conseguito una Laurea Magistrale in Ingegneria dell’Informazione e continuato con particolare attenzione per l’utilizzo di mezzi visuali. Da sempre appassionato alle arti creative, nel 2011 ho dato vita insieme a Paolo Niccolo Giubelli all’entusiasmante progetto Occhio del Fotografo, con cui abbiamo raggiunto il traguardo del podcast più visto su iTunes Italia. Profilo Linkedin

Share This Post On

50 Comments

  1. Ecco la seconda parte del racconto, in cui Bruno Faccini spiega il dilemma della scelta tra il 24-70 e il 24-105! Buona lettura!

    Post a Reply
  2. Anche con l'acquisto della Canon EOS 60D, avevo il problema degli obiettivi. Avevo il classico 18-55 e lo zoom 70-300 (acquistato con la vecchia canon EOS450. Quindi per non essere costretto durante i viaggi a portarmi dietro tutto questo bagaglio , ho acquistato il 18-200, in previsione + avanti considerando che mi piacce fotografare animali il sigma 125-400 o il 150-500.

    Post a Reply
  3. Ciao Salvatore! Il problema degli obiettivi durante il viaggio è una brutta storia..:D è il nuovo modello del 18-200? come ti trovi?

    Post a Reply
  4. Benissimo è leggero ma più che altro pratico e tu conosci il Sigma non mi ricordo se è 125/400 e 150/500

    Post a Reply
  5. Ecco la seconda parte del racconto, in cui Bruno Faccini spiega il dilemma della scelta tra il 24-70 e il 24-105! Buona lettura!

    Post a Reply
  6. Anche con l’acquisto della Canon EOS 60D, avevo il problema degli obiettivi. Avevo il classico 18-55 e lo zoom 70-300 (acquistato con la vecchia canon EOS450. Quindi per non essere costretto durante i viaggi a portarmi dietro tutto questo bagaglio , ho acquistato il 18-200, in previsione + avanti considerando che mi piacce fotografare animali il sigma 125-400 o il 150-500.

    Post a Reply
  7. Ciao Salvatore! Il problema degli obiettivi durante il viaggio è una brutta storia..:D è il nuovo modello del 18-200? come ti trovi?

    Post a Reply
  8. Benissimo è leggero ma più che altro pratico e tu conosci il Sigma non mi ricordo se è 125/400 e 150/500

    Post a Reply
  9. Ma questa foto me l’hai fatta in ufficio, vero Bruno Faccini?

    Post a Reply
  10. Anch'io ho una Canon 550 e ho obiettivi 18-55 Canon e un 70-300 sigma vorrei prendermi un obbiettivo come il vostro 24-105 me lo consigli? Così non dovrò sempre cambiare obbiettivo

    Post a Reply
  11. Anch’io ho una Canon 550 e ho obiettivi 18-55 Canon e un 70-300 sigma vorrei prendermi un obbiettivo come il vostro 24-105 me lo consigli? Così non dovrò sempre cambiare obbiettivo

    Post a Reply
  12. Io ho un 24/105 L x CANON contento fino ad un certo punto… Perfetta per una passeggiata con amici… Ma non per foto artistiche… Se vuoi una gran lente prendi la 50 mm costa niente e fa foto super… Quando usi il 105 e come se tu facessi due o tre passi in più con un 50mm… Ma poi dipende tuttto da quello che vuoi fare…

    Post a Reply
  13. Io ho un 24/105 L x CANON contento fino ad un certo punto… Perfetta per una passeggiata con amici… Ma non per foto artistiche… Se vuoi una gran lente prendi la 50 mm costa niente e fa foto super… Quando usi il 105 e come se tu facessi due o tre passi in più con un 50mm… Ma poi dipende tuttto da quello che vuoi fare…

    Post a Reply
  14. Ciao, vedo che la scelta di questi due obiettivi è un dilemma un pò per tutti. Ho comprato la mia prima reflex un anno e mezzo fa, la mitica 7D in kit con il EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS. Qualche mese fa comprai anche un canon EF 70-300mm f/4-5.6 IS USM per avere una focale più lunga, anche se ho visto i risultati che si hanno con il bianchino e non c'è proprio paragone, ma non tanto per le foto tele ma per i primi piani con apertura a f2,8 e uno sfocato splendito dietro. Ritorniamo all'argomento, quando comprai la reflex girando fra i forum ero in dubbio su quale obiettivo prendere, alla fine ho preso il kit, anche per vedere che tipo di foto facevo e che mi piaceva fare. Onestamente mi sono accorto che usare il tuttofare mi viene molto comodo, però il EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS come lente non mi piace più, poco nitida e lenta, e stavo guardando questi 2 obiettivi,il 24-105 o il 24-70. Il 24-105 tempo fa l'avevo escluso dopo aver letto che era scarso nel flaire, però ha l'is, invece il 24-70 mi piace molto per il fatto dell'apertura sfruttandola nelle foto sfocate, e ritratti notturni. Mi hanno consigliato anche il 17-40 ma anche questo apertura f4 e senza is. Ora è uscito anche il 24-70 nuovo, e non capisco la scelta di canon a non introdurre l'is. Forse per la mia 7d va molto meglio il EF-S 17-55mm f/2.8 IS USM, da sfruttare il gradangolo. In giro si dice ke è una ottima lente paragonabile ad una serie L, si differenzia solo che non è polarizzato(a differenza della 7d che è polarizzata). Però per quello che costa conviene questo o visto che siamo vicini come prezzo conviene andare sul 24-70,anche se sono due lenti diverse? Lo so sono un pò confuso, però il 18-135 vorrei toglierlo e prendere qualcosa di migliore.
    P.S. Scusate se lo faccio in ritardo, ma voglio farvi i complimenti per il vostro videocorso,e per il grande aiuto che ci date a rispondere a tutte le nostre domande ed ai nostri dubbi….Antonio.

    Post a Reply
  15. Ciao, vedo che la scelta di questi due obiettivi è un dilemma un pò per tutti. Ho comprato la mia prima reflex un anno e mezzo fa, la mitica 7D in kit con il EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS. Qualche mese fa comprai anche un canon EF 70-300mm f/4-5.6 IS USM per avere una focale più lunga, anche se ho visto i risultati che si hanno con il bianchino e non c'è proprio paragone, ma non tanto per le foto tele ma per i primi piani con apertura a f2,8 e uno sfocato splendito dietro. Ritorniamo all'argomento, quando comprai la reflex girando fra i forum ero in dubbio su quale obiettivo prendere, alla fine ho preso il kit, anche per vedere che tipo di foto facevo e che mi piaceva fare. Onestamente mi sono accorto che usare il tuttofare mi viene molto comodo, però il EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS come lente non mi piace più, poco nitida e lenta, e stavo guardando questi 2 obiettivi,il 24-105 o il 24-70. Il 24-105 tempo fa l'avevo escluso dopo aver letto che era scarso nel flaire, però ha l'is, invece il 24-70 mi piace molto per il fatto dell'apertura sfruttandola nelle foto sfocate, e ritratti notturni. Mi hanno consigliato anche il 17-40 ma anche questo apertura f4 e senza is. Ora è uscito anche il 24-70 nuovo, e non capisco la scelta di canon a non introdurre l'is. Forse per la mia 7d va molto meglio il EF-S 17-55mm f/2.8 IS USM, da sfruttare il gradangolo. In giro si dice ke è una ottima lente paragonabile ad una serie L, si differenzia solo che non è polarizzato(a differenza della 7d che è polarizzata). Però per quello che costa conviene questo o visto che siamo vicini come prezzo conviene andare sul 24-70,anche se sono due lenti diverse? Lo so sono un pò confuso, però il 18-135 vorrei toglierlo e prendere qualcosa di migliore.
    P.S. Scusate se lo faccio in ritardo, ma voglio farvi i complimenti per il vostro videocorso,e per il grande aiuto che ci date a rispondere a tutte le nostre domande ed ai nostri dubbi….Antonio.

    Post a Reply
  16. Ciao, vedo che la scelta di questi due obiettivi è un dilemma un pò per tutti. Ho comprato la mia prima reflex un anno e mezzo fa, la mitica 7D in kit con il EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS. Qualche mese fa comprai anche un canon EF 70-300mm f/4-5.6 IS USM per avere una focale più lunga, anche se ho visto i risultati che si hanno con il bianchino e non c’è proprio paragone, ma non tanto per le foto tele ma per i primi piani con apertura a f2,8 e uno sfocato splendito dietro. Ritorniamo all’argomento, quando comprai la reflex girando fra i forum ero in dubbio su quale obiettivo prendere, alla fine ho preso il kit, anche per vedere che tipo di foto facevo e che mi piaceva fare. Onestamente mi sono accorto che usare il tuttofare mi viene molto comodo, però il EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS come lente non mi piace più, poco nitida e lenta, e stavo guardando questi 2 obiettivi,il 24-105 o il 24-70. Il 24-105 tempo fa l’avevo escluso dopo aver letto che era scarso nel flaire, però ha l’is, invece il 24-70 mi piace molto per il fatto dell’apertura sfruttandola nelle foto sfocate, e ritratti notturni. Mi hanno consigliato anche il 17-40 ma anche questo apertura f4 e senza is. Ora è uscito anche il 24-70 nuovo, e non capisco la scelta di canon a non introdurre l’is. Forse per la mia 7d va molto meglio il EF-S 17-55mm f/2.8 IS USM, da sfruttare il gradangolo. In giro si dice ke è una ottima lente paragonabile ad una serie L, si differenzia solo che non è polarizzato(a differenza della 7d che è polarizzata). Però per quello che costa conviene questo o visto che siamo vicini come prezzo conviene andare sul 24-70,anche se sono due lenti diverse? Lo so sono un pò confuso, però il 18-135 vorrei toglierlo e prendere qualcosa di migliore.
    P.S. Scusate se lo faccio in ritardo, ma voglio farvi i complimenti per il vostro videocorso,e per il grande aiuto che ci date a rispondere a tutte le nostre domande ed ai nostri dubbi….Antonio.

    Post a Reply
  17. Ciao, vedo che la scelta di questi due obiettivi è un dilemma un pò per tutti. Ho comprato la mia prima reflex un anno e mezzo fa, la mitica 7D in kit con il EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS. Qualche mese fa comprai anche un canon EF 70-300mm f/4-5.6 IS USM per avere una focale più lunga, anche se ho visto i risultati che si hanno con il bianchino e non c’è proprio paragone, ma non tanto per le foto tele ma per i primi piani con apertura a f2,8 e uno sfocato splendito dietro. Ritorniamo all’argomento, quando comprai la reflex girando fra i forum ero in dubbio su quale obiettivo prendere, alla fine ho preso il kit, anche per vedere che tipo di foto facevo e che mi piaceva fare. Onestamente mi sono accorto che usare il tuttofare mi viene molto comodo, però il EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS come lente non mi piace più, poco nitida e lenta, e stavo guardando questi 2 obiettivi,il 24-105 o il 24-70. Il 24-105 tempo fa l’avevo escluso dopo aver letto che era scarso nel flaire, però ha l’is, invece il 24-70 mi piace molto per il fatto dell’apertura sfruttandola nelle foto sfocate, e ritratti notturni. Mi hanno consigliato anche il 17-40 ma anche questo apertura f4 e senza is. Ora è uscito anche il 24-70 nuovo, e non capisco la scelta di canon a non introdurre l’is. Forse per la mia 7d va molto meglio il EF-S 17-55mm f/2.8 IS USM, da sfruttare il gradangolo. In giro si dice ke è una ottima lente paragonabile ad una serie L, si differenzia solo che non è polarizzato(a differenza della 7d che è polarizzata). Però per quello che costa conviene questo o visto che siamo vicini come prezzo conviene andare sul 24-70,anche se sono due lenti diverse? Lo so sono un pò confuso, però il 18-135 vorrei toglierlo e prendere qualcosa di migliore.
    P.S. Scusate se lo faccio in ritardo, ma voglio farvi i complimenti per il vostro videocorso,e per il grande aiuto che ci date a rispondere a tutte le nostre domande ed ai nostri dubbi….Antonio.

    Post a Reply
  18. F4 senza fulll frame significa niente foto dopo le 5 di pomeriggio… IS é ottimo ma blocca i tuoi movimenti, non quelli degli altri. Se pensi di riuscire a fotografare qualcuno a 1/20 di secondo senza mosso micromosso, sei un "beliver".
    Con f4 la pdc non permette un sfocat decente se non a 105… Il che signfiica arrampicarsi sui muri in interno o prendere un bus in esterno. Inoltre a 105 la lente da il suo peggio.

    Se avete apsc prendete il 18-55 f2.8 , un gran bel bianchino!

    P.s.: a ottiche corte, come lo é 70mm, IS non serve!

    Post a Reply
  19. F4 senza fulll frame significa niente foto dopo le 5 di pomeriggio… IS é ottimo ma blocca i tuoi movimenti, non quelli degli altri. Se pensi di riuscire a fotografare qualcuno a 1/20 di secondo senza mosso micromosso, sei un “beliver”.
    Con f4 la pdc non permette un sfocat decente se non a 105… Il che signfiica arrampicarsi sui muri in interno o prendere un bus in esterno. Inoltre a 105 la lente da il suo peggio.

    Se avete apsc prendete il 18-55 f2.8 , un gran bel bianchino!

    P.s.: a ottiche corte, come lo é 70mm, IS non serve!

    Post a Reply
  20. ma che stai fa la supercazzola?

    Post a Reply
  21. ma che stai fa la supercazzola?

    Post a Reply
  22. Perche non il 15/85?, sò che molti possessori del 24/105 con APS-C lo stanno cambiando per passare a questo obiettivo. Dicono che sia uno dei migliori EF-S con qualità paragonabili agli L. Guadagneresti parecchio in grandangolo e perderesti relativamente in zoom, senza contare che quando ti porti il 70/200 ti rimane cmq una giusta sovrapposizione che ti permette di non cambiare continuamente ottica.
    Cmq anche io sono nella vosta situazione, vorrei cambiare il plasticone con qualcosa di più versatile ma sono ancora indeciso

    Post a Reply
  23. Perche non il 15/85?, sò che molti possessori del 24/105 con APS-C lo stanno cambiando per passare a questo obiettivo. Dicono che sia uno dei migliori EF-S con qualità paragonabili agli L. Guadagneresti parecchio in grandangolo e perderesti relativamente in zoom, senza contare che quando ti porti il 70/200 ti rimane cmq una giusta sovrapposizione che ti permette di non cambiare continuamente ottica.
    Cmq anche io sono nella vosta situazione, vorrei cambiare il plasticone con qualcosa di più versatile ma sono ancora indeciso

    Post a Reply
  24. Ieri ho fatto un test di scatto a 1/60 f18 50mm con 24 105, vs 1/60 f18 50mm con 24 70 su un'antenna di un palazzo….
    Io 60D, lui 1D MARK IV.
    Poi abbiamo aperto i file al computer….. potresti rimanere shockato nel vero senso della parola di quanta nitidezza può arrivare ad ottenere in più il 24 105.
    Rimasto impressionato.
    I dettagli delle nuvole, del contrasto della costruzione del palazzo, io avevo tutto perfettamente a fuoco con una definizione invidiabile, 24 70 ha fatto una figuraccia assurda :)

    Post a Reply
  25. Ieri ho fatto un test di scatto a 1/60 f18 50mm con 24 105, vs 1/60 f18 50mm con 24 70 su un’antenna di un palazzo….
    Io 60D, lui 1D MARK IV.
    Poi abbiamo aperto i file al computer….. potresti rimanere shockato nel vero senso della parola di quanta nitidezza può arrivare ad ottenere in più il 24 105.
    Rimasto impressionato.
    I dettagli delle nuvole, del contrasto della costruzione del palazzo, io avevo tutto perfettamente a fuoco con una definizione invidiabile, 24 70 ha fatto una figuraccia assurda :)

    Post a Reply
  26. dipende sempre dalla fortuna che si ha con il modello che ci si ritrova in mano. By the way, è risaputo che il 24-70 ha una qualità di immagine superiore al suo fratellino piccolo.
    Le critiche che avevo mosso al post di questi presunti fotografi è che in realtà non tengono conto di innumerevoli questioni legate al diaframma f4 e alla qualità dell'obiettivo a 50mm (che non userai mai per fare ritratti/dettagli).

    Non dico che il 24-105 sia brutto, anzi, è molto piu versatile del 24-70 per i suoi mm di focale in piu (che aiutano). D'altro canto è il solito obiettivo con problemi di luce… nemmeno su FF riesco a tenere ISO a livelli decenti indoor con tutte le luci accese… figuriamoci di sera (pensa che questi hanno la 550D…).

    Se si inserisce nella categoria "tuttofare", un obiettivo deve poter non essere staccato dal corpo macchina mai, in nessuna occasione. Nessuno dei due in realtà possiede queste caratteristiche:
    -24/70 è troppo corto
    -204/105 è poco luminoso e alle lunghe focali (da 70 in su) è molto morbido.

    In ogni caso preferisco un obiettivo che posso usare non solo a mezzogiorno o soggetti ingessati.

    Post a Reply
  27. dipende sempre dalla fortuna che si ha con il modello che ci si ritrova in mano. By the way, è risaputo che il 24-70 ha una qualità di immagine superiore al suo fratellino piccolo.
    Le critiche che avevo mosso al post di questi presunti fotografi è che in realtà non tengono conto di innumerevoli questioni legate al diaframma f4 e alla qualità dell’obiettivo a 50mm (che non userai mai per fare ritratti/dettagli).

    Non dico che il 24-105 sia brutto, anzi, è molto piu versatile del 24-70 per i suoi mm di focale in piu (che aiutano). D’altro canto è il solito obiettivo con problemi di luce… nemmeno su FF riesco a tenere ISO a livelli decenti indoor con tutte le luci accese… figuriamoci di sera (pensa che questi hanno la 550D…).

    Se si inserisce nella categoria “tuttofare”, un obiettivo deve poter non essere staccato dal corpo macchina mai, in nessuna occasione. Nessuno dei due in realtà possiede queste caratteristiche:
    -24/70 è troppo corto
    -204/105 è poco luminoso e alle lunghe focali (da 70 in su) è molto morbido.

    In ogni caso preferisco un obiettivo che posso usare non solo a mezzogiorno o soggetti ingessati.

    Post a Reply
  28. Basta chiudere a 5.6 entrambi gli obiettivi per ottenere un risultato equivalente con 70mm per il 24 70 ed a ben 105 per il suo fratello maggiore, non minore :P

    Post a Reply
  29. Basta chiudere a 5.6 entrambi gli obiettivi per ottenere un risultato equivalente con 70mm per il 24 70 ed a ben 105 per il suo fratello maggiore, non minore :P

    Post a Reply
  30. ci sono mille altri confornti che dicono il contrario. Risultato: non fidarsi di internet ;)

    Post a Reply
  31. in fondo è come scegliere una fender o una gibson! cadi sempre in piedi,io per le foto che scatto di piu ho scelto il 17-40,che è sempre montato sulla mia 40d,nitidezza ai massimi livelli e distorsione a 17mm(che poi non sono reali 17 ,lo so) pari a zero,è ottimo,in zaino sempre il 70-200 is e il 10-22,chiedo un parere:
    ho un 50 1.8 vale la pena sostituirlo con 1.4 o sono soldi buttati?

    Post a Reply
  32. in fondo è come scegliere una fender o una gibson! cadi sempre in piedi,io per le foto che scatto di piu ho scelto il 17-40,che è sempre montato sulla mia 40d,nitidezza ai massimi livelli e distorsione a 17mm(che poi non sono reali 17 ,lo so) pari a zero,è ottimo,in zaino sempre il 70-200 is e il 10-22,chiedo un parere:
    ho un 50 1.8 vale la pena sostituirlo con 1.4 o sono soldi buttati?

    Post a Reply
  33. Salvatore Cabula , Salve…Io possiedo il Sigma 150/500 e l'ho usato ad un Safari…ed devo dire che è un obiettivo eccezionale, ero indeciso tra il 70/300 della Canon o il Canon 100/400 , poi mi è stato consigliato questo stupendo Zoom e devo dire che sono molto soddisfatto. Se vuole qualche altra informazione , chieda pure… Saluti

    Post a Reply
  34. Salvatore Cabula , Salve…Io possiedo il Sigma 150/500 e l’ho usato ad un Safari…ed devo dire che è un obiettivo eccezionale, ero indeciso tra il 70/300 della Canon o il Canon 100/400 , poi mi è stato consigliato questo stupendo Zoom e devo dire che sono molto soddisfatto. Se vuole qualche altra informazione , chieda pure… Saluti

    Post a Reply
  35. Io avevo il tuo stesso prolema, però a differenza del tuo 70-200 f/4 il mio è f/2.8, e la scelta è ricaduta sul 24-70, perchè la scarsa luminosita per me è un problema grosso, e a parte la mancanza dell' IS (aimè molto importante), e del peso, sono soddisfattissimo del mo BAMBINO!!!

    Post a Reply
  36. Io avevo il tuo stesso prolema, però a differenza del tuo 70-200 f/4 il mio è f/2.8, e la scelta è ricaduta sul 24-70, perchè la scarsa luminosita per me è un problema grosso, e a parte la mancanza dell’ IS (aimè molto importante), e del peso, sono soddisfattissimo del mo BAMBINO!!!

    Post a Reply
  37. Alessandro Lacché, credo che tu abbia un atteggiamento a dir poco offensivo verso gli autori del sito. Cito: F4 senza full frame significa niente foto dopo le 5 di pomeriggio…
    Ma dove vivi, sul pianeta Urano? Sai quanti fanno scatti stupendi senza un F1.2?
    Poi continui – Se avete apsc prendete il 18-55 f2.8 , un gran bel bianchino!
    18-55? bel bianchino? Fai il fenomeno, ma almeno scrivi correttamente. Era 17-55, poi non è bianchino
    Infine esci – pensa che questi hanno la 550D…
    c'è gnete che con la 550D fa foto stupende, tu forse se non hai tra le mani 3000 Euro di macchina non combini nulla.
    Mi dispiace ma non condivido i tuoi punti di vista

    Post a Reply
  38. Alessandro Lacché, credo che tu abbia un atteggiamento a dir poco offensivo verso gli autori del sito. Cito: F4 senza full frame significa niente foto dopo le 5 di pomeriggio…
    Ma dove vivi, sul pianeta Urano? Sai quanti fanno scatti stupendi senza un F1.2?
    Poi continui – Se avete apsc prendete il 18-55 f2.8 , un gran bel bianchino!
    18-55? bel bianchino? Fai il fenomeno, ma almeno scrivi correttamente. Era 17-55, poi non è bianchino
    Infine esci – pensa che questi hanno la 550D…
    c’è gnete che con la 550D fa foto stupende, tu forse se non hai tra le mani 3000 Euro di macchina non combini nulla.
    Mi dispiace ma non condivido i tuoi punti di vista

    Post a Reply
  39. ciao amici, io possiedo una 600d e monto un tutto fare tamron 18 270 pzd , da tempo pero' sono attratto dal canon 24 105, la cosa che piu' mi tormenta e' il fatto che non essendo una full frame la mia macchina perderebbe in grandangolo. E' comunque una scelta azzeccata , secondo voi ? Esistono altri obiettivi di pari capacita' che vadano bene sulla mia 600 d ? grazie

    Post a Reply
  40. ciao amici, io possiedo una 600d e monto un tutto fare tamron 18 270 pzd , da tempo pero’ sono attratto dal canon 24 105, la cosa che piu’ mi tormenta e’ il fatto che non essendo una full frame la mia macchina perderebbe in grandangolo. E’ comunque una scelta azzeccata , secondo voi ? Esistono altri obiettivi di pari capacita’ che vadano bene sulla mia 600 d ? grazie

    Post a Reply
  41. A distanza di due anni dalla sua pubblicazione, vi devo ringraziare ragazzi per questi due articoli sul 24-105 canon: ho effettuato da poco l'upgrade ad una FF (la mia scelta è caduta su una canon 6d), e venendo da una APS-C mi mancava un obiettivo tuttofare (avevo solo un 70-300 della tamron che potevo usare, l'altro era il classico 18-200 canon), e dopo giorni di ricerca mi sono deciso a prenderlo proprio in seguito alla vostra recensione.
    devo dire che da quando l'ho montato sulla macchina non l'ho più tolto … (il 70-300 comincia a sentirsi un po' depresso!!!) e sta facendo molto egregiamente il suo lavoro … mi sto proprio divertendo.
    grazie ancora.

    Post a Reply
  42. A distanza di due anni dalla sua pubblicazione, vi devo ringraziare ragazzi per questi due articoli sul 24-105 canon: ho effettuato da poco l’upgrade ad una FF (la mia scelta è caduta su una canon 6d), e venendo da una APS-C mi mancava un obiettivo tuttofare (avevo solo un 70-300 della tamron che potevo usare, l’altro era il classico 18-200 canon), e dopo giorni di ricerca mi sono deciso a prenderlo proprio in seguito alla vostra recensione.
    devo dire che da quando l’ho montato sulla macchina non l’ho più tolto … (il 70-300 comincia a sentirsi un po’ depresso!!!) e sta facendo molto egregiamente il suo lavoro … mi sto proprio divertendo.
    grazie ancora.

    Post a Reply
  43. Ciao ragazzi! ho una canon 600D, vorrei passare sul 24-105 serie L perché sono stufo del 18-55 è molto scarso, sono convinto che riuscire a fare tante belle cose.

    Post a Reply
  44. Ciao ragazzi! ho una canon 600D, vorrei passare sul 24-105 serie L perché sono stufo del 18-55 è molto scarso, sono convinto che riuscire a fare tante belle cose.

    Post a Reply

Trackbacks/Pingbacks

  1. upnews.it - Canon 24-105mm o 24-70mm? Ecco il perchè della nostra scelta!... Considerazioni sull'acquisto del canon 24-105 f/4 L IS USM. Perchè sceglierlo …

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Pin It on Pinterest